Un po' di storia
Up Next

Up

 

Questo territorio era abitato già nell'Età della Pietra. Vari resti archeologici documentano poi la presenza romana, nell'ambito dell'area di competenza di Veleia.
Caduta Roma, nel VII secolo i Longobardi fondano l'importante abbazia di Tolla, che sarà fino ai secoli XII-XII il centro del potere economico e politico di un vasto territorio. L'abbazia, di cui resta il ricordo nella frazione di Monastero, eretta lungo il corso dell'Arda (oggi si possono scorgere i ruderi di costruzioni successive all'altezza della località Casella di Monastero), esercitava una funzione strategica di supporto ad una importante via di comunicazione che da Fiorenzuola seguendo l'Arda raggiungeva il castello di Sperongia e poi il Passo Pelizzone, da qui scendeva a Bardi e si indirizzava verso il monte Bardone (Cisa) e Pontremoli per raggiungere infine Roma. Era il primo tracciato della Via Francigena, documentata anche in seguito, per secoli, da inoppugnabili documenti.
Andata in rovina l'abbazia, dopo epoche convulse di lotte e di cessioni feudali, anche questa zona venne aggregata allo Stato Farnesiano di Parma e Piacenza. Ma il potere dei duchi di Parma qui giungeva a stento. Si sviluppò un forte contrabbando con la Toscana e con Genova, che portò ad una lunga conflittualità tra bande armate di contrabbandieri e Gendarmeria.
I montanari erano però già avvezzi ad emigrare temporaneamente per integrare gli scarsi proventi dell'agricoltura. Fra Sette e Ottocento si sviluppò una forma atipica di emigrazione (peraltro presente anche in aree contigue del parmense), quella itinerante di giocolieri e ammaestratori di animali, che percorrevano tutta l'Europa, Russia e Finlandia comprese. Dalla seconda metà dell'Ottocento fino alla metà del secolo scorso molte schiere di abitanti della montagna raggiunsero Francia, Inghilterra, Germania, Svizzera, e le Americhe, legandosi stabilmente a queste nuove patrie con il lavoro e il matrimonio. Molti degli ultimi emigrati sono ritornati al paese d'origine quando hanno raggiunto l'età della pensione, altri hanno indicato ai discendenti le antiche origini per memoria, altri ancora si sono dispersi nel grande crogiuolo dei cittadini del mondo. Se comunque siete a Londra ed entrate in un ristorante italiano, avete buone probabilità di essere accolti da un morfassino.